Daniele Giancane

         
 
 
Daniele Giancane (1948) è nato e risiede a Bari, dove insegna ‘Storia della letteratura per l’infanzia’ presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università. E’ autore di oltre cento volumi di poesia, saggistica, fiabe, narrativa per ragazzi, critica letteraria. Ha curato numerosi volumi e antologie. Diversi suoi testi sono stati tradotti e pubblicati all’estero: in Serbia (a cura di Dragan Mraovic), India, Spagna, Canada, Romania, Montenegro, Malta, Albania, Cile. Il suo volume ‘La letteratura per l’infanzia in Italia’ è testo di studio per gli studenti presso l’Università di Belgrado. In Serbia ha ricevuto i due riconoscimenti più prestigiosi: il premio di Vuk e il premio dell’Associazione Scrittori per l’intensa opera di cooperazione fra letteratura italiana e letteratura serba. E’ citato nell’Enciclopedia della letteratura italiana (Utet) a cura di Giorgio Barberi Squarotti.  La bibliografia è assai vasta. Dirige  collane di testi di diversi editori (Adda, Levante, Secop, Besa) e scrive su molte riviste (‘Adultità’, ’Pagine giovani’, ’Quaderni di didattica della scrittura’); è direttore responsabile della rivista quadrimestrale ‘La Vallisa’, che viene pubblicata da trent’anni ed è ormai un punto di riferimento della letteratura meridionale e della rivista ‘L’Aquilone’. Collabora dal 1980 alla pagina culturale del quotidiano  “ La Gazzetta del Mezzogiorno” sulla quale ha pubblicato oltre seicento articoli. E’ stato tra i primi in Italia a interessarsi di scrittura creativa(1980). I suoi saggi e interventi su riviste e volumi collettanei sono innumerevoli.
 
     
     
     
     
       
       
     
       
       
       
       
       
       

 

Precedente

Successivo