Anna Santoliquido

         
Nata a Forenza (PZ), vive a Bari dove insegna Inglese. Poeta, scrittrice e saggista, ha pubblicato sedici raccolte di poesia, un volume di racconti e ha curato diverse antologie. Tra le opere in versi: I figli della terra, 1981, Decodificazione,1986, Ofiura, 1987, Trasfigurazione, 1992, Nei veli di settembre, 1996, Rea confessa, 1996, Confessioni (di fine Millennio), 2000, Bucarest, 2001, Ed è per questo che erro, 2007, Città fucilata, 2010, Tra le righe, 2011, Quattro passi per l’Europa, 2011. E’ autrice dell’opera teatrale Il Battista, rappresentata con la regia di E. Catalano. Traduttrice e operatrice culturale ha fondato e presiede il Movimento Internazionale “Donne e Poesia”. Fa parte dei Direttivi del Sindacato Nazionale Scrittori e  del  PEN Club Italia. Le sue poesie sono state tradotte in diciassette lingue. E’ presente in molte riviste, saggi critici e antologie nazionali e straniere, tra cui Scrittrici Italiane dell’ultimo Novecento, 2003. Ha conseguito riconoscimenti letterari nazionali e internazionali, tra i quali, in Serbia, l’“Anello d’oro”, la “Carta di Morava” e, nel 2010, la cittadinanza onoraria. La sua bibliografia è vastissima
 
 
 
 

 

Precedente

Successivo